Juniores perde 2-1 contro la Lastrigiana. Saponetto: «Sconfitta che non ci voleva, dopo la sosta dobbiamo cambiare passo»


(foto Campionando)

Lastra a Signa, 21 dicembre 2019 – La Lastrigiana supera 2-1 il Porta Romana nella prima giornata del girone di ritorno del campionato Juniores Regionali d’élite. Per gli arancioneri solo un punto nelle ultime quattro giornate. Le parole del capitano Tommaso Saponetto (2001) al sito ufficiale: «Sconfitta che non ci voleva, dopo un girone di andata al di sotto delle nostre aspettative ci tenevamo a cominciare il girone di ritorno con un risultato positivo. Dopo la sosta dobbiamo assolutamente cambiare passo. Quale è stato il nostro limite principale fino ad oggi? Direi che i limiti sono soprattutto di testa. Non siamo quasi mai riusciti ad esprimerci al meglio per tutti i 90′, molte volte abbiamo giocato bene solo un tempo. E poi le tante espulsioni, davvero troppe. Dopo l’arrivo di mister Pifferi abbiamo cominciato con tre vittorie, poi purtroppo ci è mancata la necessaria continuità. Il gruppo ci tiene a rifarsi, siamo tutti convinti di voler e poter risalire in classifica. Come mi trovo a Porta Romana? Benissimo, sono felice della scelta fatta lo scorso anno, non cambierei mai. La società è sempre molto vicina ai giocatori. Abbiamo la fortuna di disputare un campionato di élite che potrebbe aprire le porte anche al salto in Eccellenza, come successo a diversi ragazzi prima di noi. Tanti auguri di buon Natale a tutti i compagni, al mister, allo staff e alla società».

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page