Eccellenza, 21ª giornata: Porta Romana-Rignanese 1-2. Torna in campo Niccolò Chiarelli!

Firenze, 27 gennaio 2019 – Ancora una battuta d’arresto per il Porta Romana, sconfitto di misura dalla Rignanese (1-2) al termine di una gara combattuta e certo non fortunata per i colori arancioneri. Alla fine però contano i risultati, e quella subita contro i biancoverdi è la terza sconfitta consecutiva, mentre la vittoria manca dal 4 novembre: in classifica gli uomini di Calderini scivolano così in terzultima posizione. Non è bastato il ritorno in campo di Niccolò Chiarelli, direttore sportivo arancionero e protagonista di mille battaglie sul terreno di gioco: importante comunque il suo contributo, la migliore condizione atletica è da ritrovare, ma la sua presenza in campo si è sentita eccome.

La cronaca della gara: la prima occasione, al 15’, è per la Rignanese, che conquista un calcio di rigore con Serinelli, travolto in uscita da Morandi. Si incarica della trasformazione Privitera, “Spiderman” Morandi salva il risultato tuffandosi alla sua destra. Al 30’ ancora un’occasione per gli ospiti: un cross dalla destra di Privitera, Ignesti in raccoglie in spaccata spedisce la palla direttamente in curva. Al 35’ conclusione rasoterra di Salvini, Vestri para a terra. Al 45’ arriva il vantaggio ospite con Fofi che, a seguito di un cross di Renieri dalla destra, sfrutta una respinta corta del palo per anticipare sottoporta Morandi: 0-1.

Il secondo tempo si apre con l’occasione di Mazzanti, che a porta completamente sguarnita per un soffio non impatta la palla di testa, su traiettoria disegnata da Galasso dalla bandierina di sinistra. All’8’ arriva il meritato il pareggio arancionero: la palla pennellata da Chiarelli per la testa di Lorenzo Matteo trova soltanto la traversa; Vecchi, in agguato nell’area piccola, ribadisce in rete con un preciso colpo di testa. L’entusiasmo della squadra di Calderini dura davvero poco: al 15’ Tozzi, dal limite dell’area, raccoglie al volo di destro un cross perfetto di Renieri e batte Morandi: palo-gol, e Rignanese avanti 2-1. Al 22’ grande occasione per i locali sui piedi di Chiarelli, la cui prodezza, in controtempo, si infrange però contro la traversa. Forcing del Porta Romana che negli ultimi 15’ costringono la squadra di Nenciarini nella propria metà campo, ma i disperati assalti dei locali non sortiscono gli effetti sperati. In zona Cesarini, la conclusione al volo di Giacomo Matteo, lanciato in area da una spizzata di testa di Vecchi, sorvola di un metro la traversa della porta avversaria.

Domenica prossima, la sfida verità contro il Foiano.

PORTA ROMANA: Morandi, Matteo G., Galasso, Matteo L., Gaona Cifuentes, Franchi, Niscola, Mazzanti, Vecchi, Salvini, Chiarelli. A disp.: Thibaut, Giachi, Di Cosimo, Fiorindi, Bini, Cirri, Santini, Santucci, Calosi. All.: Calderini Stefano
RIGNANESE: Vestri, Ranieri, Guidotti, Cioce, Canali, Privitera, Renieri, Tozzi, Fofi, Serinelli, Ignesti. A disp.: Mancini, Fioravanti, Focardi, Giannantonio, Merola, Molinu, Montaguti, Sagnini, Spanu. All.: Nenciarini Francesco
ARBITRO: Rosini Luca di Livorno, coad. da Donato Andrea di Pistoia e Pllumbi Klevis di Pistoia
RETI: 45’ Fofi, 53’ Vecchi, 60’ Tozzi

Share on Facebook2Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page