Matteo: «Non ci nascondiamo, vogliamo lottare per il campionato»

Firenze, 20 settembre 2020 – Le parole di Giacomo Matteo in mixed zone dopo la gara contro l’Antella: «Prima gara ufficiale dopo sei mesi, è stata un’emozione ritrovare il campo per una gara vera. Non era scontato tornare a giocare, siamo contenti di aver ripreso l’attività nel nostro campo con tutte le precauzioni del caso. Bella gara da parte nostra, loro hanno giocato con lanci lunghi mentre noi abbiamo sempre cercato di giocare la palla bassa, come ci chiede il mister. Siamo contenti per Vecchi, viene da una stagione non facile e questi due gol lo aiuteranno a sbloccarsi. Bravi tutti, chi è partito dall’inizio e chi è subentrato. Avevamo anche alcune assenze importanti. Siamo un bel gruppo, i nuovi si sono inseriti molto bene, Chiarelli ha fatto un bel lavoro, sono stati fatti acquisti mirati e sono arrivate quote di buon livello, e si sa quanto siano importanti le quote. Obiettivi? Non ci dobbiamo nascondere, vogliamo stare lassù per lottare per il campionato, insieme a Fortis Juventus, Valdarno e Terranuovese. Mancano ancora tre settimane all’inizio del campionato, ancora non possiamo essere al 100%, abbiamo iniziato a fine agosto e venivamo da mesi di stop, ma ci alleneremo per arrivare alla prima di campionato in ottima forma. Con il nuovo format dovremo partire subito bene, la prima giornata è come se fosse la nona…»

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page