Juniores, altro ko. Mele: «Purtroppo non riusciamo a fare il necessario salto di qualità»

Arezzo, 8 febbraio 2020 – Juniores d’élite: il Porta Romana non riesce a dare continuità al successo interno contro il Cascina, perdendo 2-0 in casa dell’Olmoponte. Il commento del dirigente Raffaele Mele: «Purtroppo non riusciamo a mettere in fila 2-3 partite consecutive per fare il necessario salto di qualità. Dopo la rotonda vittoria contro il Cascina, i ragazzi hanno affrontato la gara contro l’Olmoponte senza il necessario mordente, perdendo meritatamente. I presupposti di questa stagione erano diversi, personalmente resto convinto che la rosa sia qualitativamente valida. In questo gruppo ci sono prospetti interessanti anche per la prima squadra, oltre ai vari Geneletti e Saponetto, penso a Corsi, Camarlinghi… Purtroppo nel coraso della stagione sono emersi dei limiti caratteriali, inoltre abbiamo dovuto fare i conti con tanti infortuni che ci hanno portato anche a fare delle scelte quasi obbligate tra i fuoriquota. E’ mancata la continuità, è inspiegabile come la stessa squadra sia stata capace di fermare la Sestese e poi di perdere a Montelupo. La classifica non ci mette ancora al riparo da rischi, guai a pensare di essere già salvi. Nell’élite non ci sono partite scontate, bisogna smuovere sempre la classifica. A cominciare dalla gara di sabato in casa contro il Bibbiena…»

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page