De Carlo: «Vittoria importante, Montecatini destinato ad un torneo di vertice. Contro la Sestese gara spartiacque della stagione»

ImageFirenze, 13 ottobre 2014 – Intervista a mister Salvatore De Carlo: «Complimenti ai ragazzi, ho visto una squadra vogliosa e determinata. Con una prova di grande applicazione abbiamo ottenuto una vittoria importante, su un campo difficile. Nelle prime giornate il Montecatini non ha brillato, ma per l’organico a disposizione è destinato sicuramente ad un campionato di vertice. Abbiamo sbloccato il risultato alla fine del primo tempo, ma in precedenza avevamo avuto almeno 2-3 occasioni da gol, con Santini in avvio, con Ciolli e con lo stesso Chiarelli. Sullo 0-0 da segnalare però anche una bella parata di Filippo. In occasione del rigore concesso dall’arbitro per l’atterramento di Ciolli ci poteva stare anche l’espulsione del portiere. Nella ripresa, dopo l’infortunio di Sabia abbiamo cambiato modulo, con l’ingresso di Bianchi siamo passati ad un 4-3-1-2 con Santini dietro alle due punte. Abbiamo gestito il risultato, cercando di sfruttare gli spazi per ripartire in contropiede. Siamo andati vicini al raddoppio con Santini e Ciolli, poi finalmente abbiamo segnato il gol del 2-0 con Gori. Nel finale siamo stati ad un passo dal terzo gol, con Bobo Pieri da poco entrato al posto di Chiarelli. Cogli? Si è inserito bene, è al primo anno di Eccellenza ma sta dimostrando di poter stare nella categoria. Momo? E’ un ragazzo che ha voglia, ci si può lavorare. Da un suo recupero è partita l’azione del 2-0. Gori? Per me e per chi lo vede allenarsi durante la settimana non è una sorpresa. E’ un giovane… ‘vecchio’. Bene anche Torrini, Antonacci quando è entrato. Direi bravio tutti, sono molto soddisfatto. La classifica? Molto corta, a noi purtroppo mancano i due punti contro la Sangiustinese. Domenica contro la Sestese sarà una gara spartiacque della stagione, una vittoria ci darebbe slancio e fiducia, altrimenti resteremmo nel limbo. Il rientro di Conti? Ciolli e Chiarelli hanno fatto bene, del resto sappiamo bene cosa può dare Conti…»

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page