Sorrisi e tanto entusiasmo per la presentazione del Porta Romana 2019/20

Firenze, 4 luglio 2019 – Sorrisi e tanto entusiasmo allo stadio “Bozzi” per la presentazione del Porta Romana 2019/20. Una serata in “stile Bibe”, ottimamente organizzata dalla dirigenza arancionera (tutti coinvolti, con il ds Niccolò Chiarelli autentico trascinatore): prima la cena in campo per circa 300 persone, poi a seguire l’ingresso in campo dei giocatori, chiamati uno ad uno dal giornalista Luis Laserpe, con le immagini proiettate in diretta anche su un maxischermo installato in tribuna centrale. Tanti gli ospiti presenti, in rappresentanza delle istituzioni e del Comitato Regionale Toscana: hanno preso la parola Cosimo Guccione, neo assessore allo sport del Comune di Firenze, Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Regionale (il Vicepresidente della Regione Toscana e Assessore allo Sport Stefania Saccardi, assente per precedenti impegni, ha voluto lo stesso inviare un suo saluto scritto). Per il Comitato Regionale Toscana è intervenuto Vasco Brogi. A fare gli onori di casa, il presidente del Porta Romana Lorenzo Taiti, che ha sottolineato l’importante lavoro svolto dai responsabili dell’area tecnica per valorizzare il settore giovanile, linfa vitale per il futuro. Una base solida “made in Porta Romana” (13 su 27 giocatori che attualmente compongono la rosa della prima squadra provengono dalla Juniores arancionera), sulla quale sono stati inseriti elementi di spessore in tutti i reparti. In difesa ecco Matteo Spinelli (classe ’95, dal Castelfiorentino, ex giovanili Fiorentina), a centrocampo l’ex capitano del Grassina Carlo Alberto Caschetto (’94), Riccardo Vanni (’96, dal Valdarno), il giovane in quota Lorenzo Macchioni (’01, dall’Affrico) e il rientrante Filippo Semplici (’98), in attacco Matteo Mazzoni (’93, dall’Audax Rufina), il giovane Guido Dini (’01, dall’Arezzo) e il rientrante Lorenzo Silvestri (’97). Mister Stefano Lacchi potrà lavorare già dal 5 agosto con una rosa quasi al completo, «ma restiamo vigili sul mercato – spiega il ds Niccolò Chiarelli – pronti a intervenire se ci fosse la necessità di inserire qualche petalo nella rosa o se dovesse presentarsi qualche occasione…» Nel corso della serata due momenti speciali: il benvenuto nella famiglia a Leonardo Morandi, figlio del portierone Yuri e di Sara, e la bella dedica degli Aficionados 1964 al capitano Andrea Santini, che dopo dieci anni si ferma, «per un anno e poi tra dodici mesi si vedrà».

Porta Romana 2019/20
Portieri: Morandi Yuri (’92), La Volpe Tommaso (’01), Geneletti Gianmarco (’01)
Difensori: Di Cosimo Pietro (’00), Matteo Giacomo (’97), Matteo Lorenzo (’97), Paita Matteo (’01), Giachi Marco (’97), Spinelli Matteo (’95), Galasso Niccolò (’95)
Centrocampisti: Aragoni Andrea (’01), Mazzanti Giulio (’02), Caschetto Carlo Alberto (’94), Franchi Tommaso (’98), Pisciotta Jason (’00), Vanni Riccardo (’96), Fiorindi Gabriele (’00), Cirri Niccolò (’00), Macchioni Lorenzo (’01), Semplici Filippo (’98)
Attaccanti: Salvini Ranieri (’99), Alessandro Vecchi (’98), Centrone Neri (’00), Niscola Francesco (’00), Dini Guido (’01), Silvestri Lorenzo (’97), Mazzoni Matteo (’93)

Allenatore: Lacchi Stefano
Vice allenatore: Mastrantoni Leonardo
Collaboratore tecnico: Simoni Pablo
Preparatore atletico: Chierico Alessandro
Fisioterapista: Carnevali Paolo
Preparatore portieri: Bastianelli Rossano

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page