Panchina lunga e niente turni infrasettimanali: l’Eccellenza pronta a una nuova stagione. Confermati i playoff a sette

Firenze, 19 luglio 2018 – Nell’aula magna del Centro tecnico di Coverciano si è svolta una riunione tra il Comitato regionale toscano della Lnd e le società di Eccellenza. Erano presenti Paolo Mangini, presidente del Crt, Bruno Perniconi vicepresidente vicario, Massimo Taiti vicepresidente, Carlo Fusai , Mario Tralci e Fabrizio Magnani consiglieri regionali, il segretario Sauro Falciani, e i rappresentanti delle società: Antella, Bucinese, Camaiore, Fortis Juventus, Fucecchio, Grassina, Lastrigiana, Nuova Ac Foiano, Poggibonsi, Pontebuggianese, Porta Romana, Pratovecchio, Rignanese, San Miniato Basso, Valdarno, Vorno, Zenith Audax.
Il presidente Mangini, a distanza di un anno ha tracciato un bilancio delle innovazioni introdotte per dare maggiore qualità, competitività e apprezzamento nel campionato di Eccellenza: play off a sette squadre, palloni di gara in panchina e orari delle partite.
Ha poi annunciato novità per la prossima stagione: non ci saranno turni infrasettimanali giocando anche il 23 dicembre e fermandosi a ottobre in occasione della Regions’ Cup. Poi la possibilità della panchina lunga (da 18 a 20). In programma anche una riunione tra il presidente dell’Aia e allenatore e capitano delle squadre oltre alla possibilità di avere agevolazioni sul materiale tecnico.

Share on Facebook3Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page