Bibe pareggia 1-1. Interviste a Nardi e Matteo Locchi

Empoli, 10 ottobre 2020 – Prima gara ufficiale per Bibe 1964, la società di Terza Categoria nata all’interno della famiglia del Porta Romana: pareggio 1-1 sul campo di Casalanzio. Le parole del capitano Matteo Locchi (autore del gol del vantaggio arancionero al 16’ del pt) e di mister Massimo Nardi.

«Prima storica partita di Bibe – commenta Matteo Locchi – ho ricominciato dopo qualche anno di inattività è stato bellissimo ritrovarmi in campo con la fascia da capitano. Un’emozione in più perché la nostra squadra fa parte della famiglia del Porta Romana, una realtà di cui ho fatto parte per anni e alla quale mi sento di appartenere. Il gol è stata la ciliegina sulla torta. E’ mancata solo la vittoria per coronare un sabato perfetto. La squadra deve crescere molto, la media della squadra è molto giovane, ma c’è tempo per migliorare. Le basi a mio avviso ci sono, il campionato è appena iniziato. Venerdì sarà la nostra prima in casa, nel nostro stadio, non vedo l’ora. Speriamo che le limitazioni del pubblico finiscano, so che tanti dirigenti arancioneri vorrebbero seguire questo esordio sul nostro campo».

«Prima gara di Bibe? Onestamente – dice mister Massimo Nardi – siamo un po’ indietro, del resto siamo partiti ad agosto, ed abbiamo preso… chi era disponibile! Alleno un gruppo giovane, anche abbastanza eterogeneo. Pareggio giusto? Non si poteva vincere, anzi il risultato forse sta un po’ stretto ai nostri avversari, nel secondo tempo ci hanno tenuto lì. Ci mancavano 3-4 giocatori, per noi vuol dire tanto. Venerdì l’esordio in casa, mi aspetto di migliorare. Oggi abbiamo preso un brodino….»

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page