Lacchi: «Abbiamo lavorato bene, pronti per l’esordio»

Firenze, 18 settembre 2020 – Le parole di mister Stefano Lacchi a 48 ore dall’esordio ufficiale in coppa contro l’Antella: «In queste settimane abbiamo lavorato bene, i ragazzi hanno risposto positivamente alle varie situazioni che abbiamo provato. Il gruppo è coeso, i nuovi si sono inseriti subito bene. La coppa rappresenta una tappa importante di avvicinamento al campionato, mi aspetto di veder confermate le positive indicazioni ricavate dalle prime amichevoli. Sono soddisfatto e fiducioso: la squadra ha valori tecnici elevati, probabilmente dobbiamo crescere ancora un po’ sul piano della determinazione e della capacità di soffrire. Sarà un campionato difficile anche per il nuovo format, non saranno ammessi passaggi a vuoto. Mi aspetto grande equilibrio e tante partite “sporche”, decise da episodi: dovremo essere in grado di agire più di spada che di fioretto. Le note negative arrivano purtroppo dall’infermeria: in primis l’infortunio di Cirri, un elemento determinante che ci viene a mancare per un lungo periodo. Inoltre, alcuni giocatori hanno accusato dei problemini muscolari, situazioni che avevamo messo in preventivo dopo sei mesi di inattività ma che impattano sulla programmazione del nostro lavoro».

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page