Vecchi: «Il gol, una liberazione! Vittoria importantissima, continuiamo così»

Borgo S. Lorenzo, 17 novembre 2019 – L’attaccante Alessandro Vecchi in mixed zone al termine della gara contro la Fortis Juventus decisa da un suo gol: «Siamo stati di parola – scherza ricordando l’intervista rilasciata al sito ufficiale la scorsa settimana – mi sono tolto un bel peso, dopo aver ritrovato il campo adesso sono tornato anche al gol. Sono contento, a maggior ragione perché la mia rete è risultata decisiva per la vittoria della squadra. Sinceramente non sono contentissimo della mia prestazione, diciamo che il gol ha compensato. Sono rimasto in campo per quasi tutta la partita, la condizione può solo crescere. E’ una vittoria importantissima, un risultato che vale primo posto solitario. Non era facile giocare, il terreno soprattutto alla fine era molto pesante, siamo stati bravi a restare concentrati fino alla fine. Dediche? Al Porta Romana. Il gol? Avevo subito un fallo a centrocampo, l’arbitro ha concesso il vantaggio, mi sono rialzato e mi sono portato in avanti, ‘Ragno’ Salvini mi ha scaricato il pallone al limite, stop, controllo e tiro, la palla è partita molto bene e si è insaccata sotto la traversa. Una liberazione. Adesso vediamo di continuare così, e mantenere il primato il più a lungo possibile…»

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page