Salvezza: la soddisfazione di Bercigli, Carnevali, Lo Castro e Mastrantoni

Firenze, 9 aprile 2019 – Salvezza raggiunta, la soddisfazione dei componenti dello staff di mister Calderini:

TOMMASO BERCIGLI: «Risultato importantissimo, merito di tutti, squadra, staff e società che non hanno mai smesso di crederci. Dopo Foiano siamo stati bravi a risollevarci con una serie positiva di risultati che ci ha permesso di arrivare a festeggiare la salvezza con una giornata di anticipo. Il mister è stato bravo a gestire la situazione, soprattutto quando non arrivavano i risultati, è rimasto sempre positivo, continuando a trasmettere tranquillità e fiducia alla squadra. E’ stata una stagione di ricostruzione, adesso la società può gettare le basi per il futuro. Infine voglio ringraziare i ragazzi per la disponibilità, e la società per la fiducia che mi ha dimostrato».

PAOLO CARNEVALI: «Si conclude la stagione più difficile da quando sono al Porta Romana, ma dobbiamo essere ottimisti e saper imparare da qualsiasi situazione per migliorarci in futuro. La squadra è giovane, con i pregi e difetti che questo può comportare, ma abbiamo scoperto tanti ragazzi seri, validi e dal cuore grande… il merito della salvezza è prima di tutto loro. Quest’anno, oltre alla mia mansione di fisioterapista, mi è stato chiesto di dare un ulteriore supporto ad una delle nostre bandiere, nonché direttore sportivo Nicco Chiarelli, è a lui che vanno subito dopo i complimenti per aver raggiunto l’obiettivo! Con Mister Calderini si è creato da subito un ottimo rapporto di confronto “professionale” e umano: sono molto contento che siano state premiate le sue sfide da allenatore! Da “addetto ai lavori” infine voglio ringraziare il Prof Lo Castro, con il quale c’è stato una collaborazione costante e sincera!»

LORENZO LO CASTRO: «Complimenti ai ragazzi, per l’impegno e la serietà con cui hanno seguito i consigli del mister e di tutti i componenti dello staff tecnico. Io mi sono occupato della parte atletica e i ragazzi non si sono mai risparmiati negli esercizi che ho proposto. Complimenti al mister, per come ha gestito i momenti più difficili della stagione e per come ha saputo motivare lo spogliatoio. I risultati sono sotto gli occhi di tutti, penso anche alla crescita dei ragazzi più giovani. Un plauso infile a Niccolò Chiarelli, che ci ha creduto più di tutti arrivando anche a tornare in campo pur di contribuire alla causa».

LEONARDO MASTRANTONI: «La salvezza è stata raggiunta grazie alla grande costanza e allo spirito di sacrificio dimostrati dal gruppo. Faccio i complimenti ai ragazzi, al mister e tutti i componenti dello staff perché non hanno mai smesso di crederci, tenendo sempre alta la concentrazione, anche quando tutto sembrava perduto, penso alla sconfitta di Foiano. A dimostrazione dei valori presenti, non sono tecnici ma anche umani. E’ una salvezza che fa bene a tutto il movimento arancionero dando grandi motivazioni per il futuro dopo un periodo tribolato…»

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page