Juniores: Atletico Cenaia-Porta Romana 0-1. Lacchi: «Due giornate alla fine, tutto è nelle nostre mani. Aragoni si è meritato la convocazione in Nazionale»

Cenaia, 30 marzo 2019 – Il Porta Romana vince 1-0 sul campo dell’Atletico Cenaia (rete di Pisciotta) e si porta a -1 dalla Lastrigiana quinta in classifica. Proprio i biancorossi ospiteranno gli arancioneri a La Guardiana nell’ultima giornata di campionato, il 27 aprile dopo due settimane di sosta. Prima però i ragazzi di mister Lacchi dovranno vedersela, sabato prossimo al “Bozzi”, contro la Pro Livorno. Le parole del tecnico del Porta Romana: «Vittoria importantissima contro una diretta concorrente per l’accesso alla coppa regionale, adesso tutto è nelle nostre mani, siamo pianamente in corsa a due giornate dalla fine. Nel primo tempo, dopo due occasioni per loro in avvio, situazioni al limite del fuorigioco su cui è stato bravo il nostro portiere La Volpe, abbiamo giocato quasi sempre nella loro metà campo. Abbiamo sbloccato il risultato al 30′, con una bella conclusione dal limite dell’area di Pisciotta. Nel secondo tempo, con il vento contro, ci siamo difesi in maniera ordinata, senza correre particolari rischi e ripartendo quando possibile. L’unico pericolo l’abbiamo corso a 5′ dalla fine, ma è stato bravissimo Tommaso a parare. Complimenti ai ragazzi, sono stati tutti bravissimi, chi è partito e chi è subentrato. In settimana avevo visto i ragazzi un po’ abbattuti per la sconfitta contro l’Affrico, ma ai ragazzi avevo detto che niente era perduto. Adesso dobbiamo pensare solo a lavorare bene in settimana e alla Pro Livorno. Poi l’ultima partita dovrà essere un divertimento, in ogni caso dovremo essere contenti del nostro campionato. Aragoni convocato in Rappresentativa Nazionale? Motivo di grande orgoglio e soddisfazione per tutto l’ambiente, i giovani sono il futuro delle società, il Porta Romana ha bisogno di queste situazioni, di portare i giovani a essere protagonisti in Prima Squadra. Complimenti a Andrea, si merita questa convocazione, ha lavorato con serietà ed è cresciuto tanto sotto ogni punto di vista: atletico, tattico e tecnico…»

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page