Juniores sconfitta 2-1, ma è salvezza matematica. Quinto posto a 3 punti. Lacchi: «Coppa? Se siamo questi, possiamo fare più che bene»

Santa Croce sull’Arno, 9 marzo 2019 – Juniores, sconfitta immeritata del Porta Romana sul campo della Cuoiopelli (2-1). Con la salvezza acquisita con largo anticipo, restano intatte le possibilità di raggiungere un piazzamento in coppa regionale (il quinto posto è a 3 punti). Le parole di mister Lacchi: «Dopo la prestazione sottotono della settimana scorsa, mi aspettavo una pronta risposta da parte dei ragazzi, e così è stato. Nonostante la sconfitta, la prova è stata pienamente convincente, sono veramente contento. Se siamo questi, possiamo fare più che bene da qua alla fine. Il risultato è bugiardo, torniamo a casa con 0 punti per due episodi sfortunati. E’ stata una gara caratterizzata dal forte vento. Nel primo tempo ci siamo ritrovati in svantaggio in modo assolutamente casuale, c’è stata un tiro dalla distanza del loro attaccante, la palla è entrata in rete spinta dal vento. Prima del riposo abbiamo pareggiato con Saponetto, oltre al gol abbiamo avuto anche altre occasioni. Nel secondo tempo sull’1-1 abbiamo avuto una grande occasione con Niscola. Sempre nella ripresa ho contato altre 2-3 situazioni potenzialmente pericolose. Purtroppo da una nostra disattenzione su una palla inattiva è scaturito il 2-1 della Colligiana. In pratica loro con un tiro e mezzo hanno fatto due gol. Peccato, ma giocando sempre così potremo toglierci delle belle soddisfazioni. Il primo obiettivo, la salvezza, è stato raggiunto, adesso abbiamo il dovere di provare a raggiungere la coppa. Il quinto posto è a soli 3 punti, saranno molto importanti le prossime due partite in casa contro Bibbiena e Affrico. E sabato si affronteranno Cenaia e Grassina…»

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page