Juniores: Porta Romana-Grosseto 1-2. Lacchi: «Bisogna alzare l’asticella, quello che facciamo non basta»

Firenze, 19 gennaio 2019 – Juniores d’élite, il Porta Romana sconfitto in casa dal Grosseto (1-2). Il commento di mister Lacchi: «Dobbiamo fare un salto di qualità, alzare ulteriormente l’asticella perché evidentemente quello che facciano non è sufficiente per vincere le partite. A volte siamo troppo bellini, in queste categorie bisogna essere più concreti. La gara è stata interpretata bene, il primo tempo in particolare è stato uno dei migliori della mia gestione, abbiamo creato tanto senza però riuscire a finalizzare. Invece prendiamo gol con troppa facilità. Nel primo tempo abbiamo perso palla 10 metri fuori dalla nostra area, loro sono entrati in area e l’arbitro ha assegnato il rigore. C’era? Ci poteva stare. Quello che non ci doveva stare è il nostro errore. Siamo riusciti a pareggiare subito con Centrone, però dopo 10′ del secondo tempo abbiamo preso il gol del 2-1. Siamo un po’ calati, sia mentalmente che fisicamente, il secondo tempo è stato più equilibrato ma abbiamo comunque creato i presupposti per il 2-2, ci è mancata la zampata finale. C’è tanto rammarico per questa sconfitta, dobbiamo fare uno step di crescita ulteriore, già da sabato prossimo a Larciano. Le partite durano 98′ e bisogna stare attenti a non concedere situazioni per distrazioni…»

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page