Eccellenza, 16ª giornata: Porta Romana-Badesse 1-1

Firenze, 16 dicembre 2018 – Al “Bozzi” arriva l’ambiziosa squadra delle Badesse, un impegnativo banco di prova per il Porta Romana di mister Calderini, uscito rinnovato dalla finestra di mercato invernale. In casa arancionera, archiviata la telenovela Malotti passato al Tuttocuoio, esordiscono il centrale difensivo classe ’95 Gaona, di origine sudamericana, il fantasista classe ’01 Calosi, proveniente dall’A.C. Prato, il “millennial” Fiorindi, vertice basso. Nel secondo tempo ci sarà spazio anche per il centrocampista classe ’99 Salvini.

Parte forte la squadra di Calderini, subito in vantaggio al 4’con Franchi, che insacca di testa su calcio d’angolo calciato da Costa, dalla bandierina di destra. Immediata reazione degli ospiti: con un prodigioso riflesso “Spiderman” Morandi salva in tuffo la porta amica deviando sulla sua destra una palla sbucata all’ultimo istante da una mischia in area. Ancora Franchi vicinissimo al goal all’8′: la sua conclusione al volo dal limite trova la risposta a pugni chiusi del numero uno biancoverde Di Iorio. Badesse pericolese al 17′: il diagonale dell’estrosa ala sinistra Casucci sfiora il palo alla destra di Morandi.
Al 29′ il pareggio degli ospiti, con il numero 10 Pirone; il talentuoso fantasista senese, sfrutta al meglio un batti e ribatti in area per battere al volo Morandi, dall’altezza del dischetto di rigore. Nell’occasione, risulta decisiva l’involontaria deviazione di Santini che spiazza Morandi. Al 36′ grande iniziativa personale sulla sinistra di Costa: dopo aver dribblato due avversari come birilli, il n. 10 arancionero conclude in porta, trovando però Di Iorio pronto alla deviazione fuori dallo specchio.

Nel secondo tempo, al 10′, è ancora protagonista la mezzala Pirone, il cui diagonale sferrato dal vertice sinistro dell’area va ad impattare il palo posto alla sinistra di Morandi. Al 16′ il Porta Romana protesta per un atterramento di Vecchi in area. Al 22′ il solito Franchi: il suo colpo di testa, in anticipo sul primo palo, sfiora il montante alla destra di Di Iorio. Badesse ancora pericolose al 35′: la conclusione in corsa Crocetti si infrange ancora una volta sul palo alla sinistra dell’impotente Morandi. Ancora Badesse: al 39′ Casucci, in mischia, da pochi metri manca l’occasione per battere Morandi. L’ultima occasione è per il Porta Romana: al 42′ è il subentrato Bini, ben imbeccato da un assist al contagiri di Calosi, a colpire in spaccata il palo alla sinistra di Di Iorio. Il triplice fischio dell’arbitro Bassetti, dopo 3′ di recupero, sancisce la fine delle ostilità. Il Porta Romana c’è e tiene botta, portando a casa con merito un prezioso pareggio.

Domenica l’ultima giornata del girone di andata: la formazione di Calderini sarà impegnata a “La Guardiana” contro la Lastrigiana.

PORTA ROMANA: Morandi, Di Cosimo, Galasso, Matteo, Fiorindi (53′ Salvini), Gaona Cifuentes, Franchi (75′ Bini), Santini, Vecchi (90′ Mastagni), Costa (84′ Niscola), Calosi. A disp.: La Volpe, Paita, Focardi, Centrone, Cirri. All.: Calderini
BADESSE: Di Iorio, Resti, Santini, Mannini, Romani, Cruciani, Caponi (66′ Bongini), Marchi, Crocetti, Pirone, Casucci. A disp.: Pupilli, Rinaldi, Lellis, Alderotti, Ocoro Cuero, Pattaro, Barbetti. All.: Alunno Corbucci
ARBITRO: Bassetti di Lucca, coad. da Palombo e Scanu sez. Valdarno.
RETI: 4’ Franchi, 29’ Pirone.
NOTE: Ammoniti Cruciani, Caponi, Costa, Santini. Angoli 2-9. Recupero 1’+3’.

Share on Facebook3Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page