Lacchi: «Soddisfatto dell’esordio, anche se ci sono aspetti da migliorare»

Firenze, 10 dicembre 2018 – Juniores, pareggio 2-2 contro il Cenaia nella prima gara della gestione-Lacchi. Le parole del mister al termine dell’incontro: «Peccato, i ragazzi avrebbero meritato la vittoria, hanno fatto una prestazione importante, anche in inferiorità numerica. L’approccio alla gara mi è piaciuto, sono soddisfatto dell’esordio. Certo, ci sono degli aspetti da migliorare: la fase di non possesso e l’atteggiamento difensivo, sia collettivo che nell’uno contro uno. Ma i ragazzi sanno stare bene in campo e con la palla tra i piedi sono bravi. Le due espulsioni? I ragazzi sentivano la gara, volevano fare bella figura con il nuovo allenatore. Aragoni e Focardi hanno preso un doppio giallo, su qualche cartellino si potrebbe discutere. Le occasioni non concretizzate? E’ stata una gara a viso aperto, noi abbiamo creato tanto, ma anche loro sono stati pericolosi su ripartenze. Il loro portiere è stato davvero bravo, ho contato almeno 4 salvataggi miracolosi. Sabato prossimo? Affronteremo la Pro Livorno in trasferta, dovremo adattarci alle caratteristiche del terreno di gioco, con rimbalzi e traiettorie imprevedibile. Ma senza snaturare le nostre caratteristiche, voglio vedere un calcio propositivo…»

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page