Pecchioli: «Grandissima vittoria, abbiamo interpretato la gara al meglio. L’Aglianese? Pensiamo solo alla Zenith»

Firenze, 12 marzo 2018 – Intervista al bomber arancionero Tommaso Pecchioli: «Domenica contro la Fortis abbiamo ottenuto una grandissima vittoria. Il nostro successo ha finito per assumere proporzioni anche inaspettate, ma che rispecchiano quello che si è visto in campo. Abbiamo interpretato la gara al meglio, mettendo in pratica tutto quello che avevamo provato in settimana. Questo risultato ci permette di restare in scia all’Aglianese. Corsa a due? Ormai direi di sì. Adesso però non dobbiamo commettere l’errore di pensare all’Aglianese, domenica ci aspetta una partita difficilissima contro la Zenith Audax, loro arriveranno alle Due Strade dopo una sconfitta e non sono ancora salvi. Dobbiamo pensare solo a vincere, poi avremo due settimane per preparare lo scontro diretto. Il gruppo è la nostra forza, la nostra arma in più. Domenica in campo ci siamo spronati, aiutati. C’è grande affiatamento. Un gruppo unito a fine campionato porta tanti punti. La Fortis invece l’ho vista molto più disunita rispetto all’andata, forse l’aver perso il primato ha provocato un crollo psicologico. A livello personale? Sono soddisfatto, a livello realizzativo è una delle miei migliori stagioni, al di là dei numeri l’importante è che le mie reti abbiano aiutato la squadra a essere lì. Rovai? Rova è un ragazzo che si allena bene durante la settimana, quando entra segna sempre, è un titolare di questa squadra…»

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page