Eccellenza, 23ª giornata: Sestese-Porta Romana 1-1. Morandi ipnotizza Vezzi dagli undici metri, Intreccialagli pareggia al 93′

Sesto Fiorentino, 11 febbraio 2018 – All’ultimo giro di orologio il Porta Romana evita la sconfitta allo stadio “Torrini” nell’atteso derby metropolitano contro la Sestese, match-clou della 23ª giornata. Gli arancioneri restano a -2 dalla capolista Fortis Juventus, fermata sullo 0-0 in casa dell’Antella.
La cronaca della gara: doppia occasione per il Porta Romana tra il 20′ e il 21′. La difesa rossoblu si salva prima su una conclusione ravvicinata di Pecchioli, servito al centro dell’area avversaria da un lancio al contagiri di Vannini; un minuto più tardi è una prodezza di Lampignano a sventare un tentativo di testa da posizione ravvicinata di Santini. Alla mezz’ora Vezzi, appena entrato in area, spalle alla porta in mezzo a due avversari, cade improvvisamente inducendo arbitro e guardalinee a ravvisare un fallo da rigore, tra le vibranti proteste dei calciatori del Porta Romana e del pubblico di fede arancionera. Lo stesso Vezzi si incarica della trasformazione: Spiderman Morandi, con un balzo felino, indovina la traiettoria deviando la sfera. Ma il vantaggio della Sestese è solo rimandato: al 42′, dopo una triangolazione ben riuscita la palla finiva sui piedi di Zellini, che, dal limite dell’area, insacca con un conclusione imparabile alla destra di Morandi.
Nel secondo tempo il Porta Romana va vicinissimo al pari al 75′ con il subentrato Rovai: la conclusione al volo dell’attaccante arancionero lambisce il palo alla destra di Lampignano. Al 77′ Pecchioli, in spaccata, manca di un niente la deviazione vincente su un traversone insidioso di Kamberi. Al 78′ grandi proteste per un atterramento in area di Riccobono: tra lo stupore generale l’arbitro ammonisce il fantasista arancionero per simulazione. Non è finita: al 42′ occasione imperdibile per Alessandrini, che da pochi passi spedisce però sopra la traversa. Al 90′ Morandi si supera su Citera, deviando la palla sopra la traversa con il braccio di richiamo. E si arriva al 93′: il subentrato Bagnoli mette in mezzo alla disperata, sul traversone interviene con tempismo perfetto Intreccialagli che di testa batte Lampignano siglando il punto dell’ormai insperato pareggio. Domenica al “Bozzi” arriva la Bucinese, vittoriosa quest’oggi contro il Grassina (5-1).

SESTESE: Lampignano, Olivieri, Guidotti, Carnevale, Canali, Panelli, Bonfanti An., Ammannati, Citera, Vezzi, Zellini. A disp.: Strambi, Bani, Lazri, Ravanelli, Bonfanti Al., Simoni, Ridolfi. All.:Gutili.
PORTA ROMANA: Morandi, Intreccialagli, Vannini, Gori, Sabatini, Trapassi, Kamberi, Santini, Vecchi, Bini, Pecchioli. A disp.: Rizzo, Alessandrini, Riccobono, Cirri, Ristallo, Bagnoli, Rovai. All.: Targetti.
ARBITRO: Francesco Martini Valdarno, coad. da Gabrio Pulcinelli Siena e Lorenzo Dario Puccini Pontedera
RETI: 42′ Zellini, 93′ Intreccialagli

Share on Facebook5Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page