Targetti: «Non meritavamo la sconfitta, il calcio vive anche di episodi. Quando si cade bisogna rialzarsi e ripartire subito»

Firenze, 19 novembre 2017 – Le parole di mister Targetti in mixed zone: «Buona prestazione, purtroppo non siamo stati premiati dal risultato, non meritavamo la sconfitta. Peccato, abbiamo pagato due episodi, come azioni abbiamo concesso poco o niente. Dopo aver recuperato il primo svantaggio con Pecchioli, forse nel nostro migliore momento è arrivato invece il secondo gol della Fortis su una prodezza individuale su calcio di punizione. Nel finale non siamo stati bravi a ricreare situazioni nitide per il 2-2. Questa sconfitta non cambia niente, chi era alla partita ha visto una buona gara da parte nostra, a mio avviso ai ragazzi non si può imputare niente, non usciamo ridimensionati. Il calcio vive anche di episodi, in avvio abbiamo avuto l’occasione per portarci in vantaggio noi con Pecchioli. Loro hanno trovato il gol prima del riposo su una mezza indecisione nostra. Peccato. Quando si cade bisogna rialzarsi e ripartire, c’è da pensare subito alla Zenith Audax, una delle squadre più in forma del campionato…»

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page