Gelli: «Risultato bugiardo, creato tanto. Serve un po’ più di “cattiveria”, siamo ancora un po’ troppo… Allievi»

Firenze, 7 ottobre 2017 – Mister Alessio Gelli analizza la gara contro la Larcianese: «Lo 0-2 non deve ingannare, abbiamo fatto una buona partita, creando 7-8 occasioni da gol, con Chirinos, Centrone, Torri, Mazzini… Non siamo riusciti a sfruttarle, mentre loro hanno avuto quasi il 100% di percentuale di realizzazione. Pronti via loro hanno trovato il vantaggio, poi si sono messi tutti dietro la linea della palla. Noi come detto abbiamo creato tanto, ma in alcune situazioni è stato provvidenziale il loro portiere, in altre occasioni non siamo stati bravi noi. Alla mezz’ora del primo tempo loro hanno segnato il secondo gol, sfruttando una nostra disattenzione su un appoggio sbagliato. Mancava ancora un’ora di gioco, ma non siamo riusciti a riaprire la partita. Peccato per la sconfitta, dispiace sempre perdere, oltretutto sul nostro campo. Ma nonostante il risultato ho avuto delle conferme in positivo. Sabato prossimo in casa della capolista? Meglio così, dopo una sconfitta in casa è bene andare a misurarci subito con la prima, per vedere il carattere che abbiamo. La classifica si sta cominciando a delineare, con Lastrigiana, Cenaia, Grassina nelle prime posizioni. Cosa ci manca per inserirci lassù? Forse un po’ di “cattiveria” mentale, siamo ancora un po’ troppo… Allievi, ma le qualità ci sono e verranno sicuramente fuori…»

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Buffer this pageEmail this to someonePrint this page