“Conoscere il calcio e le sue origini”: iniziativa di Porta Romana e Bianchi per gli alunni delle scuole dell’Oltrarno, con il patrocinio del Comune di Firenze

Firenze, 5 maggio 2017 – Domani mattina dalle ore 9:00 allo stadio “Bozzi” alle Due Strade è in programma la manifestazione “Conoscere il calcio e le sue origini”, rivolta a tutti gli alunni dell’Istituto Comprensivo Oltrarno di Firenze, promossa dal C.S. Porta Romana e dai Bianchi di Santo Spirito in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Firenze. Sarà presente l’assessore allo sport Andrea Vannucci.

L’iniziativa fa seguito alla donazione di materiale sportivo (tute, palloni, ostacoli e attrezzature da calcio e atletico per un valore di circa 3.000 euro) in favore dell’Istituto Comprensivo Oltrarno effettuata lo scorso dicembre da parte di Bianchi e Porta Romana (nella foto).

«Ancora una volta Bianchi e Porta Romana insieme per un’iniziativa sul territorio – spiega Marco Baldesi, presidente dei Bianchi – rivolta ai ragazzi del nostro quartiere. Dopo un momento di gioco in cui gli alunni delle scuole dell’Oltrarno avranno tutto l’impianto delle Due Strade a disposizione, con istruttori che li introdurranno al gioco del calcio, interverrà Luciano Artusi, scrittore e per oltre mezzo secolo direttore del corteo storico della Repubblica Fiorentina, che spiegherà ai ragazzi le origini del calcio moderno, dall’harpastum fino al calcio in costume. A seguirà ci sarà un’esibizione dei calcianti Bianchi con i costumi storici, sotto la tribuna centrale. Sarà una grande festa di sport ma anche di cultura e di tradizione popolare. Sarò presente l’assessore allo sport del Comune di Firenze Andrea Vannucci, il presidente del Calcio storico, l’intera comunità dell’Oltrarno che ci segue sempre con grande passione. Il connubio Bianchi-Porta Romana si rinforza sempre di più, questa è la conclusione di un’iniziativa fatta lo scorso dicembre con la donazione di materiale sportivo alle palestre delle scuole dell’Oltrarno. Con Porta Romana c’è un sodalizio molto forte, anche e soprattutto sul sociale, faremo presto nuove iniziative. La sfida con gli Azzurri in semifinale? Il sorteggio ha voluto così, prima o dopo Bianchi-Azzurri è sempre la Sfida con la S maiuscola. Siamo pronti, determinati a confermarci dopo due vittorie consecutive…»

Jacopo Poggi, istruttore del Porta Romana che ha seguito da vicino l’organizzazione dell’evento, aggiunge: «L’iniziativa è rivolta a tutti gli alunni delle scuole elementari e medie dell’Istituto Comprensivo Oltrarno, maschi e femmine. I ragazzi avranno a disposizione per un’ora e mezzo l’intero campo di gioco delle Due Strade, dove realizzeremo un circuito con vari giochi di avviamento al calcio. Si comincerà con giochi motori, simili a quelli che si svolgono nelle ore di educazione fisica a scuola, poi proporremo una serie di giochi con la palla, quali gare a staffetta con la conduzione del pallone, tiro al bersaglio con il pallone, bandierina con il pallone etc. Dopo l’intervento di Artusi che spiegherà le origini del calcio e l’esibizione dei calcianti del calcio storico di parte Bianca, i ragazzi torneranno in campo con la possibilità di fare qualche partitella. Tutti gli istruttori della scuola calcio saranno a disposizione dei ragazzi delle scuole per tutta la mattinata. E’ un’iniziativa alla quale stiamo lavorando da settimane e alla quale teniamo in modo particolare».

Share on Facebook6Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page