Tutto il calcio minuto più… minuto meno/ Porta Romana-Firenze Ovest vista da Giacomo Grazzini: “In Coppa UEFA contro lo Shalke 04 nel ’77 e…”

ImageFirenze, 26 ottobre 2015 – Nuovo appuntamento con la seguitissima rubrica curata da Giacomo Grazzini: “Tutto il calcio minuto più… minuto meno. Il calcio ai tempi di Comunardo Niccolai”. Ecco il commento alla partita di ieri pomeriggio contro il Firenze Ovest:

Pessima, si e’ rivelata lo scorso giovedì sera, l’esperienza vissuta da tutti noi inguaribili tifosi Viola, perché fortemente delusi e amareggiati, per la prestazione , assai meschina , messa in atto dalla nostra amata Fiorentina , che e’ riuscita , miserabilmente, a sprofondare ed affogare in una ..Poznan di bassissimo livello , e tutto ciò , in occasione di una fondamentale partita valida per la qualificazione di Europa League , che ci ha visti , alla fine , ..Lech..arci le ferite , conseguenti alla sconfitta subita dalla più che modesta squadra polacca.
Forse , come sostiene qualcuno, ..Valero veramente la pena di mettere qualche titolare in più , nella formazione di partenza .
Solo così , probabilmente , la gara medesima avrebbe potuto assumere , via via , tutta un’ altra ..Astori .
A riprova del .. Nove , anche l’attacco Viola , privo del ns più prolifico bomber , ha dimostrato , fin da subito , evidenti….Kalinic , sia in termini di forma che di potenza realizzativa , rispetto almeno alle ultime uscite disputate , nel corso delle quali , se ricordiamo bene, si erano ..Croate e finalizzate , lassù in attacco , evidenti occasioni da rete.
Carenze si son dimostrate , pure , sulle fasce , lungo le quali , in campionato , invece , anche pur senza ..Cuadrado, finora tutto .. Kuba , e tutto ciò , proprio sull’ ..Alonso di un ritrovato entusiasmo , grazie al quale , si sono , finalmente, poste le basi proprio sulle ..corsie esterne, per poter infliggere ai ns avversari di turno , irrimediabili danni col..Laterali .
Sepe..nso invece, anche, al ns portiere di riserva , beh , ancora lo riterrei fin po’ troppo giovane ed inesperto , per potersi permettere di fare a meno , completamente , di una .. Tata ..rusanu , predisposta giustappunto , fin dall’ inizio della stagione , proprio per lui , affinché possa maturare in tutta coscienza e con relativa tranquillità.
E poi .. Badelj ! Senza i 2 mediani titolari , purtroppo , anche l’azione di centrocampo, sembrava troppo poco .. Vecino al comparto offensivo dell’attacco, per poterlo rifornire con efficienza e continuità .
Insomma, per puntare , davvero al ..tricolore , come sognano ancora quelli della Fiesole, forse servirebbe in squadra , certamente un po’ più di…Rossi che di…Verdu’, perché al…Bianchi , poi , ci possiamo pensare eventualmente e direttamente noi del Porta Romana, ( ..attuali e veri protagonisti dell’ Oltrarno ) .

Ma ritornando ancora all’ argomento di partenza e cioè l’ Europa League , a tal proposito , bisogna ammettere che , non e’ la prima volta che noi tifosi Viola andiamo incontro a delusioni cocenti , rimanendo per lo più ..Desolati , proprio in conseguenza dell’ambita partecipazione alle competizioni Europee .
Singolare , per esempio , fu quello che accadde nell’ incontro di coppa UEFA disputato a Firenze il 14 settembre 1977 , evento che vedeva di fronte alla Viola dell’epoca , i quotatissimi tedeschi dello Shalke 04 , corazzata guidata dal bomber Fisher, e dai talentuosi Abramczyk e Kramers .
In quello occasione , anch’io ero presente sugli spalti del Franchi , ad assistere trepidante ed un po’ più giovane , a quell’ incontro , che si rivelo’ , fin da subito, una match bellissimo , giocato da ambo le parti a viso aperto , con incredibili capovolgimenti di gioco , e con la Fiorentina , che riuscì ad esprimere un calcio davvero eccellente , con giocate di alto livello , e non solo per …Caso , ma anche grazie a Casarsa , Antognoni e Braglia , quest’ ultimo impiegato per l’occasione come regista tradizionale di centrocampo.
La partita fini stranamente 0 a 0 , anche se le occasioni per entrambe le compagini non mancarono di certo , un risultato finale che lasciava , comunque, ampio spazio alla speranza di poter conseguire l’ ambita qualificazione al turno successivo , proprio in occasione della difficile trasferta di ritorno a Gelsenkirchen .
Poi, invece, ecco che accadde l’ incredibile e sorprendente epilogo , che arrivo’ direttamente dal Giudice sportivo UEFA , il quale decreto’ contro la Fiorentina , senza alcuna pietà , la sconfitta 0 a 3 a tavolino , perché colpevole, la società gigliata, di aver schierato tra i titolari di partenza di quella sfida, nientemeno che lo squalificato Casarsa :… Mah , senza parole…!

Passando , invece e finalmente , alle vicende sportive del Porta Romana, dopo la amara sconfitta rimediata Domenica scorsa , miglior occasione per ritrovare la ” bussola” e quindi… l’orientamento smarrito del ns cammino , in questo turno , non poteva capitare , con la nuova ..Mission a tutti noi ben impressa dal ns Mr. e cioè : ….puntare dritti verso .. L’ Ovest (.. il Firenze Ovest ).
Ore 14,30 , ecco il fischio d’inizio , con un ..orario clamorosamente anticipato rispetto a Domenica scorsa, anticipato certo , ma assolutamente ..Legale , credetemi, che dava finalmente il via alla sfida stracittadina , con loro inizialmente un po’ più vivaci , intenti con ..Dragomanni a fare ..fuoco e fiamme , pur di aggiudicarsi l’intera posta , sull’ Alari di un entusiasmo , maturato la scorsa settimana , con una vittoria di assoluto prestigio conseguita , nientemeno che , sul Grassina.
A centrocampo , infatti , iniziano subito a S.. Varriale da destra verso sinistra , cercando di sfruttare .. Chiani ..Chiani , proprie le corsie esterne per avvicinarsi alla ns linea difensiva.
Verso la metà del primo tempo, ecco , però , l’episodio che condizionerà decisamente tutto l’incontro.
A seguito di un calcio d’angolo a favore ns , il loro centravanti , quello .. Bruni e non biondo , cade per terra con l’arbitro che corre , immediatamente , verso il ns Gurioli sventolando , nella sua direzione , un cartellino non giallo ma di un “profondo rosso”.
Sull’ azione successiva , dai 25 metri , il loro numero numero 4 , fa partire un missile , che viaggia da ..Terra .. Fino ad insaccarsi direttamente nell’ incrocio dei pali : 0 a 1
Nel secondo tempo , nonostante l’inferiorità numerica , l’ iniziativa e’ subito di marca arancionera , con trame impostate dai ns veramente da applausi , grazie alle quali, il Porta Romana, ben guidato da Santini e Carfora , si avvicina sempre più pericolosamente alla loro area di rigore.
A metà secondo tempo , Santini, in percussione , entra abilmente in mezzo alla difesa avversaria e presentandosi davanti al portiere non riesce a superarlo con un “tocco sotto ” , mancando il bersaglio , per un niente.
Ora quelli dell’ Ovest , forse un po’ più stanchi , invece di galoppare come A..Mazzoni , degni del miglior .. Far West, , come avevano di fatto svolto per tutto il primo tempo ,nel secondo tempo rallentano vistosamente , procedendo sempre più al trotto , risvegliando così nei ns animi , la reale possibilità, che forzando un po’ di più , si potrebbe .. Cogli…ere , anche un buon pareggio.
Negli ultimi 20 minuti “mamma li ..Turchi ” da parte dell’Ovest perché arrivano le sostituzioni , a seguito dei quali , i nostri avversari non sfruttano in contropiede due ghiotte occasioni per il colpo del Ko.
Ma la ns squadra reagisce molto bene , costringendo i nostri avversari negli ultimi 10 minuti a trincerarsi tutti in difesa per difendere l’esiguo vantaggio .
Al 90 minuto più .. minuto meno, ecco finalmente , ed ancora una volta, la resa dei ..Conti , che sentenzia la giusta ricompensa dei nostri sforzi.
Sull’ ennesimo batti e ribatti che si sviluppa nella loro difesa , Conti riesce abilmente ad anticipare con un pallonetto il portiere , proiettando la sfera al di la della linea di porta . Finisce 1 a 1 con il rammarico che , con la parità numerica, probabilmente, avremmo potuto assistere a tutto un altro epilogo .
Buona settimana g

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page