De Carlo: «Non sarà facile ripeterci, ma ci proveremo con tutte le nostre forze. Avversarie? Montevarchi, San Donato e la Rignanese di Guarducci…»

ImageFirenze, 8 luglio 2015 – Le parole di mister Salvatore De Carlo, intervistato al termine della presentazione delle squadre: «Siamo intervenuti nei ruoli dove eravamo un po’ più scoperti, a centrocampo soprattutto, dove l’arrivo di Carfora ci permetterà di avere un po’ più di qualità. In difesa ci siamo rinforzati con un paio di arrivi, anche perché fino a fine agosto non sapremo se Sabia potrà essere disponibile. Mercato chiuso? Credo di no, il nostro direttore Taiti è al lavoro per regalarci la classica ciliegina. In porta contiamo molto sul recupero di Bercigli, ma abbiamo anche valide alternative, come Parrini proveniente dallo Scandicci e lo stesso Valenti. La preparazione comincerà il 10 agosto, faremo una seduta al giorno. Come lo scorso anno lavoreremo poco a secco, le metodologie di allenamento si sono modificate e si tende a cominciare subito con la palla. Obiettivi? Non sarà facile ripetere lo scorso campionato, ci proveremo con tutte le nostre forze, perché la nostra filosofia è quella di cercare sempre di migliorare. Sarà un torneo molto duro, con squadre molto attrezzate come Montevarchi e San Donato o la stessa Rignanese dell’amico Guarducci…»

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page