#cavallettataiti: «Cerchiamo un difensore centrale, uno o due centrocampisti di esperienza e forse un portiere. Prenderemo solo giocatori orgogliosi di vestire la maglia del Porta Romana»

ImageFirenze, 27 maggio 2015 – Torna la rubrica “Il salto della Cavalletta”, grande successo della scorsa estate. Con Lorenzo Taiti, direttore generale all’area sportiva, parliamo di calciomercato e non solo. Potete commentare su Facebook e via Twitter (hashtag #cavallettataiti).

«Ripartiamo da un terzo posto e da una finale play-off – dice Taiti – e abbiamo già le idee molto chiare su come intervenire per rinforzare l’organico, consapevoli che il prossimo campionato sarà ancora più difficile di quello appena concluso. Per adesso siamo ancora ai rumors, ma da quello che si sente dire società come Montevarchi e Grassina sono attivissime.

Siamo partiti dalla conferma dello staff tecnico e dei giocatori cardine di questa squadra: resteranno sicuramente in arancionero i nostro attaccanti Chiarelli, Ciolli e Conti, poi Santini, Pomo e Frutti oltre a Olivieri che rientrerà dopo l’infortunio.

Inoltre abbiamo già l’accordo con le società di provenienza per il riscatto dei giovani Torrini e Cogli.

Sabia? Purtroppo a causa di problemi di lavoro non potrà fare la preparazione con la squadra, con lui l’appuntamento è a settembre, valuteremo insieme.

Per quanto riguarda gli arrivi, stiamo cercando un difensore centrale, uno o due centrocampisti di esperienza, oltre a giovani classe ’97 e ’98 già pronti.

Inoltre dovremo valutare molto attentamente la situazione del portiere. Per noi il titolare è Bercigli, che viene però da una doppia operazione e non gioca da un anno. Se non dovesse darci le necessarie garanzie dovremo guardarci intorno.

I primi nomi usciti sull’Almanacco del Calcio Toscano? Posso confermare i contatti per alcuni giocatori di Jolly Montemurlo e Montecatini, come del resto per calciatori di altre squadre. Non siamo ancora passati dai sondaggi alle strette di mano. Più che nomi per adesso voglio quindi ribadire un concetto: non fa per noi chi risponde “parlo con tutti e poi decido”, prenderemo solo giocatori motivati e orgogliosi di vestire la maglia del Porta Romana.

I giovani? Abbiamo ottime relazioni con le più importanti società fiorentine a livello di settore giovanile. Ci sono contatti avviati con la Fortis Juventus per alcuni ragazzi del ’97 che quest’anno hanno disputato il campionato Juniores Nazionali.

Come è stato detto da una autorevole voce all’interno della società, l’obiettivo è fare della prima squadra del Porta Romana la Nazionale del Porta Romana. In questo senso la squadra Juniores che deve essere il naturale passaggio per la Prima Squadra. Siamo in via definizione con l’Olimpia Firenze per un gruppo di ragazzi del ’98 che quest’anno hanno vinto il campionato Allievi d’Elite. Alcuni di loro – conclude Taiti – interessanti già da quest’anno anche in ottica prima squadra…»

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page