Susini: «Vincere contro il C.F. per mettere al sicuro la permanenza nella categoria. Contento per Lucas, ci teneva a segnare il primo gol»

ImageFirenze, 6 marzo 2015 – Mister Simone Susini prende la parola alla vigilia della sfida contro il C.F. 2001: «Affronteremo una squadra in grande salute, che arriva da tre vittorie consecutive, contro Vaianese, Pistoia calcio e Firenze Ovest. All’andata finì 1-1, su un campo pesantissimo. Dopo essere passati in vantaggio con Diana, prima del riposo subimmo il pareggio su autorete. Nel secondo tempo più che una partita di calcio ricordo una battaglia nel fango. Domani alle Due Strade ci sono invece tutte le premesse per assistere ad una bella partita. Noi faremo di tutto per portare a casa i tre punti, una vittoria ci permetterebbe di mattere al sicuro la permanenza nella categoria, nostro primo obiettivo stagionale.

Sabato contro il Lanciotto abbiamo provato a fare la partita, su un campo difficile, tutto in terra. Siamo andati in vantaggio dopo 15′, su un’autorete, ma prima del riposo abbiamo regalato il pareggio. C’è stato un retropassaggio, il nostro portiere è stato incerto e il loro attaccante ne ha approfittato. All’inizio del secondo tempo abbiamo subito il gol del 2-1, ma la squadra ha saputo reagire. Anche prima del pareggio di Batistuta abbiamo avuto almeno due occasioni importanti, prima con un diagonale di Giovannoni, poi con una bella iniziativa di Diana.

Poi ci ha pensato Lucas, si vedeva che voleva fortemente questo primo gol ufficiale in Italia. Sono contento per lui, quando è sceso a giocare con la Juniores l’ha fatto sempre con la mentalità giusta. E’ un ragazzo umile, con tanta voglia di fare, per questo si è fatto subito benvolere da tutti i compagni…»

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page