Taiti: «Mercato chiuso con Meucci, Bati jr e Strambi, ma restiamo vigili se dovesse presentarsi un’occasione interessante. Le altre…»

ImageFirenze, 18 dicembre 2014 – Appuntamento speciale con la fortunata rubrica “Il salto della Cavalletta”. Il direttore generale dell’area sportiva Lorenzo Taiti (nella foto) parla al sito ufficiale: «Si è chiusa martedì la finestra di mercato per i giocatori tesserati. In entrata non ci sono movimenti da registrare oltre al ritorno da Quarrata di Lorenzo Meucci, centrocampista classe ’94. In uscita posso invece ufficializzare le partenze di Mattia Cini (’95) e Samuele Pacchiella (’95), entrambi andati in prestito al Reggello, di Simone Tinagli (’91), passato alla Rufina, e di Leonardo Manganiello (’92). Il mercato resta aperto per gli svinvolati, restiamo quindi vigili se dovesse presentarsi qualche occasione interessante per migliorare la squadra.
In ogni caso siamo pienamente soddisfatti per le operazioni realizzate, Meucci per noi è un titolare o una valida alternativa ai titolari. Non dimentichiamo poi che in questi giorni sono state finalmente perfezionate le pratiche per il tesseramento di Lucas Batistuta, attaccante classe ’96, una soluzione in più per il mister nel girone di ritorno. E che non più tardi di un mese fa è arrivato il portiere Strambi.
Tra prima squadra e Juniores abbiamo inoltre diversi giovani interessanti, come Bellucci, Moreno, Morici, Stella. Il futuro sono loro, i nostri giovani, e oggi siamo orgogliosissimi di aver avuto due ragazzi del Porta Romana, Cogli e Torrini, convocati nella Rappresentativa regionale Juniores.

Le altre? Le due società che si sono rinforzate maggiormente sono sicuramente Montecatini e Foiano. Il Montecatini, dopo gli arrivi di Samir Lacheheb, fantasista ex Primavera dell’Inter, e dell’attaccante classe ’96 Andreotti, entrambi provenienti da Ponsacco, ha concluso un mercato scoppiettante con l’arrivo di Thomas Nardoni, esperto centrocampista con tanti anni di militanza in serie D. Il Foiano, che abbiamo affrontato due settimane fa, si è rinforzato con l’arrivo di Manuel Mugnai, mentre un altro colpo interessante è stato messo a segno dalla Castiglionese, che ha preso Salvatore Pica dalla Castelnuovese. Proprio la Castelnuovese ha registrato diverse partenze nella finestra invernale, ma la società amaranto ha in casa valide giovani alternative su cui fare affidamento. In generale tutte le squadre hanno cercato di rinforzarsi, sarà un bellissimo girone di ritorno…»

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page